4 thoughts on “Come convivere in armonia coi VIP sui social network: un decalogo

    • concordo! 😀
      C’è chi merita di esser seguito, però! Io adoro i TW di Will Smith. E’ un grande!
      E poi ce ne sono tanti che non se la tirano. E sono i veri VIP.

  1. Per me il discorso finisce al punto n.1 dato che se mi sono iscritto a twitter non è per far pettegolezzo e vedere cosa fanno i vip, ma per stare su un social, dove, appunto, si sta (o si dovrebbe essere) tutti sullo stesso livello.
    Poi se uno usa twitter a mo’ di Studio Aperto, beh quello è un altro discorso.

    • Voglio sperare che anche tra chi ha una concezione dei social illuminata come la tua ci sia chi segua un VIP non per “far pettegolezzo” ma per semplice interesse e curiosità, forse per scoprire come passa le sue giornate e cosa pensa un personaggio che si ama. Guarda il caso di Fiorello: piaceva ed era seguito anche da molti tuitteri della prima ora…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...